KPI manageriali incentrati sul Cliente

Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Un'azienda orientata al cliente sa come misurarne i comportamenti per attuare una gestione efficace e redditizia.

I KPI di livello manageriale

Per comprendere i cambiamenti nel CLV o nell’equità dei clienti (di cui abbiamo parlato nell‘articolo precedente) e agire sulle opportunità offerte dai dati, abbiamo bisogno di approfondire specifici KPI di acquisizione e conservazione, chiamati “metriche di livello manageriale”.

ACQUISIZIONE: CLV per canale

È la visione del CLV dei clienti entrati attraverso diversi canali di acquisizione. 
Ti aiuta ad identificare i canali che stanno attirando i tuoi clienti di maggior valore e a ridurre al contempo gli investimenti sui canali che stanno attirando acquirenti con CLV inferiore.

CONSERVAZIONE: distribuzione dello stato del ciclo di vita

Ti manifesta chiaramente il punto in cui i tuoi clienti escono dal loro ciclo di vita.
Se noti cambiamenti significativi nella distribuzione dello stato del ciclo di vita dei tuoi clienti, esamina ulteriori trigger di fidelizzazione per identificare opportunità di fidelizzazione specifiche del segmento.

RITENZIONE GENERALE: tasso di ripetizione degli acquisti.

Indica la percentuale di nuovi clienti che ha effettuato un secondo acquisto entro un determinato tempo.

Ti aiuterà a mettere in atto azioni di marketing per educare i nuovi clienti e guidare gli acquisti ripetuti. 

Se ti piace questo articolo con i tuoi Amici

Condividi su facebook
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email

RITENZIONE ASSOLUTA: indica quale percentuale di clienti abituali effettua un altro acquisto entro 2 mesi dall’ultimo.

È utile per creare una strategia di vendita incrociata per introdurli a nuove categorie in base a ciò che hanno comprato in passato.

–  TASSO DI RICONQUISTA: indica la percentuale di clienti inattivi o “scaduti” in un determinato periodo che sono stati “riconquistati”, cioè riportati ad acquistare.
Ti aiuta a capire quali clienti stimolare quando mostrano segni di abbandono. Di conseguenza devi impostare nuove strategie di marketing.

TASSO DI PERDITA: mostra il numero di clienti “persi” in un determinato periodo rispetto al numero di nuovi clienti acquisiti.

Monitorando questi dati metterai in atto un’efficace strategia di recupero per ridurre al minimo il tasso di abbandono dei clienti

Ma tutto questo serve davvero?

Assolutamente sì.

Hai sempre più strade da percorrere, come chiunque ed in qualunque area della tua vita.

Ma se desideri creare un rapporto indissolubile con i tuoi clienti è importantissimo che tu gli riconosca il valore che hanno e che meritano.

La tua attività vive grazie a loro, non è solo una questione economica. Ti può sembrare paradossale che ne parli in un articolo sulla gestione aziendale, ma è così.

Puoi decidere di lavorare senza regole, dalla mattina alla sera, accontentandoti di quello che la routine di sta portando, o puoi avere molto di più, portandoti da spettatrice ad artefice del destino della tua attività.

Ne hai sicuramente le capacità, devi solo avere gli strumenti giusti e le conoscenze per poterlo fare.

E ti garantisco che ce la farai!

Focus sulla tua attività

L’obiettivo di questi articolo è darti una panoramica generale, che non si addentri, per quanto possibile, in argomenti troppo tecnici.

Durante i nostri corsi sviluppiamo insieme ai nostri allievi, gradualmente, ogni indicatore  per ottenere una gestione aziendale semplificata efficace, tramite lezioni ed esercizi pratici.

Ciò che sembrava impossibile diventa finalmente realizzabile 😃

Nel prossimo articolo vedremo quali sono i KPI incentrati sui processi

👍 SEGUICI!

Chiara

Hai dei dubbi, desideri comprendere meglio come la tua attività può migliorare? Contattaci per una consulenza gratuita senza impegno.

Se ti piace questo articolo con i tuoi Amici

Condividi su facebook
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email
Immagine dal web

Clicca su

LASCIA IL TUO PARERE

E tu cosa ne pensi? Hai qualche domanda specifica su questo o altri argomenti? 
Scrivi nei commenti qui sotto, sarà un piacere risponderti. Grazie!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Corso TSL Tecnico Sicurezza Laser

Scarica GRATIS

Ebook Conoscere il laser a diodo - Chiara Marchi
i 10 segreti dell'estetista di successo Chiara Marchi Ebook gratis Wellness Project Group

Il codice Etico

Ami le tue clienti? Faglielo sapere!

La nostra Fanpage

Gli ultimi articoli

Condividi

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su twitter

Inserisci i tuoi dati

E sarai ricontattato da un nostro consulente entro 48 ore

Ebook-Conoscere-il-laser-a-diodo-Chiara-Marchi.png

Un nuovo e-Book della collana

“CONOSCERE IL
LASER A DIODO”

Più lo conosci, meglio lo usi

"I manuali di EAC"

i 10 segreti dell'estetista di successo Chiara Marchi Ebook gratis Wellness Project Group

I 10 Segreti dell'estetista di successo

Tutto quello che devi sapere per "gestire al meglio" il tuo Centro Estetico

Scarica ora il Codice Etico

Il manifesto delle Estetiste Efficaci​

In anteprima per te l'esclusivo Emotional Canvas

Stai per prenotare il tuo posto al
Master Tecnico Sicurezza Laser

Inserisci i dati sottostanti BLOCCA il tuo posto in aula

(Il pagamento avverrà direttamente in sede)